SESSUOLOGO - FABRIZIO ASSUMMA

SESSUOLOGIA

Scienza della sessualità, che comprende tutte le conoscenze relative alla dinamica tra i sessi: identità di genere, determinanti culturali, relazioni di coppia e familiari, sessualità in senso stretto, patologia delle relazioni e della funzionalità sessuale.

DOTTOR FABRIZIO ASSUMMA

DOTTOR FABRIZIO ASSUMMA

PSICOLOGO E SESSUOLOGO

STUDI E FORMAZIONI:


Laurea in Psicologia clinico-dinamica Universita’ degli Studi di Padova.

Specializzazione in Consulenza sessuale  Istituto di Sessuologia Clinica di Roma.

Specializzazione in Sessuologia Clinica.  Facolta’ di Medicina Universitat de Barcelona.

Psicologo e Sessuologo clinico, si occupa di tutta cio’ che concerne la sessualita’, l’educazione sessuale, la terapia sessuale e di coppia.


Area di Sessuologia:

  • Disfunzione erettile
  • Eiaculazione precoce
  • Disturbo del desiderio
  • Ansia da prestazione
  • Vaginismo
  • Dispareunia


Area di Psicologia:

Psicologo General Sanitario, Psicoterapeuta, specializzato in psicoterapia breve strategica.

Praticando la terapia strategica breve (BST) che è non altro che, un modello  di intervento psicologico che aiuta a risolvere le difficoltà o i disturbi.

Il suo obiettivo principale è interrompere il circolo vizioso di azioni e reazioni in cui si cade quando si cerca di risolvere il problema e, invece di risolverlo, lo si peggiora. 

A tal fine, questa tecnica modifica la percezione del proprio disagio, cioè la visione che si ha di se stessi, degli altri o del mondo. La terapia e' detta appunto breve, poiché si prefigge l'obiettivo di risoluzione della problematica con una media di 10-15 sessioni.


Temi Trattati: 


  • Disturbi d' ansia
  • Attacchi di panico
  • Depressione 
  • Fobia sociale 
  • Fobie specifiche 
  • Ipocondria
  • Disturbo Ossessivo - compulsivo
  • Ossessioni
  • Paranoie
  • Disturbo post-traumatico
  • Autostima
  • Gestione emozionale 
  • Lutto
  • Solitudine
  • Dipendenza emozionale 
  • Crescita personale 
SESSUOLOGO BARCELONA


IL SESSUOLOGO...


Nonostante che al giorno d'oggi parlare di sesso e di sessualita', sia un argomento a portata di tutti,o quasi, varcare la soglia dello studio del sessuologo, resta ancora molto difficile.

Solo una piccola percenutale di persone, si rivolge tutt'oggi ad uno specialista,vuoi per imbarazzo, paura, vergogna, non volonta' nel condividere un aspetto cosi intimo,ma allo stesso tempo cosi oggetivo come cio' che riguarda il nostro essere in relazione al bellissimo e affascinante mondo del

del sesso e delle sue relative e molteplici sfumature.

Il sessuologo, e' una figura ancora sconosciuta al grande pubblico, però che via via sta prendendo piede, nei vari centri psicologici e medici. Il sessuologo e' uno psicologo o medico con una specializzazione quadriennale in consulenza sessuale e successivamente in sessuologia clinica.

A differenza di altre figure terapeutiche, il sessuologo si muove tranquillamente nel mondo delle problematiche sessuali, senza alcun giudizio e con estrema sensibilità' e rispetto verso le differenze individuali.

Ogni persona e' un mondo, ogni mondo ha delle caratteristiche uniche e spesso irripetibili e proprio in un tema così' delicato, vanno maneggiate con cura e con un approccio sereno ed aperto ad ogni declinazione e sfumatura.

La terapia sessuologica, può essere considerata, una terapia di stampo breve, con delle direttive da parte del terapeuta, le cosiddette "mansioni" ovvero delle tecniche comportamentali  da compiere pedissequamente per la riuscita della maggioranza dei casi, ovviamente non e' esclusa la possibilità' di accompagnare i pazienti lungo un cammino più approfondito che tocchi le dinamiche relazionali, familiari, affettive ed individuali. Dopo un primo incontro di conoscenza e raccolta di informazioni e dopo aver scartato eventuali eziologie di tipo organico, ne sono riservati altri (3-4) dipende dal tipo di caso, che permettono al terapeuta di formulare un'ipotesi psico-sessuologica sulla problematica presentata  e quindi l'eventuale proseguimento delle consulenze incentrare piu sulla psicoeducazione sessuale del paziente o viceversa  alla scelta indirizzata verso una terapia sessuologica, solitamente con cadenza quindicinale, fino alla risoluzione ed annullamento del disagio. 


PERCHE ANDARE DA UN SESSUOLOGO? 


- Problemi di erezione, eiaculazione precoce o ritardata

- Problemi di desiderio sessuale (ipoattivo o assente)

- Dolore durante il rapporto (vaginismo, dispareunia)  

- Autostima sessuale 

- Difficolta' di comunicazione con il/la partner

- Ansia da `prestazione

- Disturbi parafilici 

- Problemi legati alla salute sessuale

- Cambiamenti sessuali nel ciclo di vita (menopausa, andropausa)

- Esperienze traumatiche  

LA SESSUOLOGIA

La sessuologia, si occupa di studiare la sessualità, dal punto di vista biologico, psicologico, relazionale e anche storico e socio-culturale.

Il sessuologo e’ quel professionista che ha previamente conseguito una laurea in psicologia o medicina e successivamente una specializzazione quadriennale in sessuologia clinica.



Quando una persona dovrebbe rivolgersi ad un sessuologo?


Le persone possono rivolgersi ad un sessuologo per avere informazioni corrette e scientifiche sulla sessualità, quando hanno delle difficoltà a livello sessuale (previa regolare visita con ginecologo o andrologo per sincerarsi che non vi siano patologie che posano essere la causa del disturbo), oppure  nel voler  vivere bene le relazioni a causa di un malessere legato a questo aspetto della loro vita, o perché desiderano viverla meglio, ravvivarla o semplicemente iniziare a viverla.



Come funziona in genere la terapia?


La terapia comprende un percorso di sedute con il terapeuta, con il quale si parla dei propri vissuti, talvolta può essere necessario somministrare test inerenti sia la sessualità che la personalità dell’individuo; a seconda della problematica vengono poi proposte delle vere proprie mansioni, esercizi ed attività da fare a casa, da soli o anche in coppia, se si sta vivendo una relazione, ma dipende appunto dal motivo che ha portato la persona a chiedere consulenza.



Che cosa ci si deve e può aspettare da una terapia sessuologica?


Sicuramente conoscere meglio se stessi non solo, ma anche da un punto di vista sessuale, ci si può aspettare di scoprire un nuovo modo di relazionarsi e scoprire un modo differente e più sereno, libero e piacevole di vivere la sessualità. Poter superare le difficoltà se si soffre di disfunzioni specifiche. O semplicemente riuscire a rompere tabu’ e falsi miti che potrebbero influenzare la nostra sessualita’.



Quanto tempo dura in genere una terapia con il sessuologo?


Se il percorso è per migliorare degli aspetti di una sessualità funzionale poche sedute, 4/5.

Se la terapia è richiesta a causa di una difficoltà sessuale (disturbi di desiderio, eccitazione, orgasmo), dipende molto dalla problematica e dall’impegno che l’individuo mette nel seguire ciò che viene prescritto.

ItaCa: centro medico italiano Barcelona


Carrer de los Castillejos, 355 Barcelona


Tel. (+34) 722 488 557

info@centromedicoitaca.com


www.centromedicoitaca.com


ACTES MEDIC CONSULTING

CIF: B66084740


Privacy


ORARIO DEL CENTRO MEDICO

LUNEDÍ - VENERDI DALLE 08:00 ALLE 20:00

LUNES - VIERNES DE 8:00 A 20:00


SABATO DALLE 09:30 ALLE 13:00

SABADO DE 09:30 A 13:00


SERVIZIO CLIENTI TELEFONICO

ATENCIÓN AL PACIENTE TELEFONICA

LUNEDÍ - GIOVEDÍ DALLE 09:30 ALLE 18:00

LUNES - JUEVES DE 09:30 A 18:00


VENERDÍ DALLE 09:30 ALLE 13:00

VIERNES DE 09:30 A 13:00 


Powered by www.todoitalianobarcelona.es